SITO WEB UFFICIALE DEL CANTAUTORE NICOLA PISU – VETRINA


LETTERE DALL’ALDILÀ
Ci sono modi diversi di fare poesia, Nicola lo fa con la voce e la musica, come forse era il poetare fin dalle origini. Alla base di ogni atto poetico c’è un azzardo, un rischio a cui si va incontro, un salto senza rete. Altrimenti la poesia è solo esercizio tecnico formale. Qui Nicola ha doppiato il salto, ha osato mettere in musica e voce un altro poeta, quel Lee Masters di Spoon River che già un altro grande poeta aveva declinato in canzoni. Rischi su rischi. Va bene così. Ce l’ha fatta. Ho sentito quello che ha composto e lo ringrazio della prova riuscita. Ora abbiamo ancora un’altra possibilità per ascoltare le storie di quei morti in quel grandioso cimitero sulla collina. (Marco Baliani)