Storia di “Abacrasta e dintorni”

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

‹‹Un giorno d’aprile di nove anni fa Salvatore Niffoi chiamò a casa per complimentarsi e ringraziarmi per la canzone, “Abacrasta“, che ‘trassi’ dal suo romanzo La leggenda di Redenta Tiria (Adelphi, 2005). Mi disse che, in maniera rocambolesca, un suo cugino di Orani gli portò una busta contenente una lettera di presentazione e un CD.›› […]

Abacrasta e dintorni, recensione di Beautiful Freaks

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

Abacrasta e dintorni su WikiFreaks, fra le recensioni di Beautiful Freaks, questa a firma Piergiorgio Castaldi. Pisu non cerca di nascondere il debito musicale che lo guida, ma lo modifica e lo fa suo, creando un lavoro comunque molto personale e che lascia davvero una sonorità profonda; anche i testi rispecchiano la volontà di omaggiare […]

Alessandro Schumperlin recensisce “Abacrasta e dintorni” su Undergroundzine

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

NICOLA PISU “Abacrasta e dintorni” GENERE: Cantautore italiano ETICHETTA: La locomotiva VOTO: 90/100 RECENSORE: Alessandro Schumperlin     […] Il lavoro che viene fatto in questo album in studio è assolutamente ottimo, nulla è lasciato al caso e tutto è curato come si deve. Direi, però, che la ricercatezza di Nicola per una particolare “alchimia” […]

Gianni Sapia recensisce “Abacrasta e dintorni”

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

“È il tempo che scorre attraverso le storie dei personaggi dei paesini immaginari di Abacrasta e Oropische che Nicola Pisu dipinge con pennellate a volte precise a volte sfumate, appena accennate, pennellate fatte di un silenzio che parla. È la Sardegna degli altipiani che l’artista racconta, lontana da quella dei Briatore, resa viva dalle campane […]

Recensione di “Abacrasta e dintorni” su SOund36

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

“Mi piace pensare a Abacrasta e dintorni come a un atto d’amore: nei confronti della Musica, nei confronti di un grande Maestro, nei confronti della Sardegna.” (Fortunato Mannino) Le proposte che ci arrivano da La Locomotiva non sono tante, ma hanno tutte una caratteristica che le accomuna: la qualità. Denis Guerini e Dario Antonetti, i due […]