“Lettere da Spoon River”: anteprima di Athos Enrile su MAT2020

Pubblicato il Posted in Uncategorized

Athos Enrile racconta in anteprima su MAT2020 le sue impressioni su “Lettere da Spoon River”. Athos Enrile Gestore di numerosi spazi in rete e collaboratore con diverse riviste specializzate, tra le altre FareMusic webmagazine musica&cultura, è coautore del libro Cosa resterà di me e dell’e-book Le ali della musica. Presentatore e conduttore di numerosi eventi, […]

Storia di “Abacrasta e dintorni”

Pubblicato il Posted in Uncategorized

‹‹Un giorno d’aprile di nove anni fa Salvatore Niffoi chiamò a casa per complimentarsi e ringraziarmi per la canzone, “Abacrasta“, che ‘trassi’ dal suo romanzo La leggenda di Redenta Tiria (Adelphi, 2005). Mi disse che, in maniera rocambolesca, un suo cugino di Orani gli portò una busta contenente una lettera di presentazione e un CD.›› […]

Intervista e recensione di Athos Enrile su MAT2020

Pubblicato il Posted in Uncategorized

Nicola Pisu propone il suo nuovo lavoro, Canzoni da solo – Live in Studio, un titolo che immediatamente illumina sulle modalità realizzative: un uomo, una chitarra e una registrazione in presa diretta, senza filtri tra tecnica e cuore, una vera performance, seppur priva di pubblico. E’ questo un modulo espressivo che ben si addice a […]

Monsieur il mago, il nuovo singolo di Nicola Pisu

Pubblicato il Posted in Uncategorized

E’ online il nuovo singolo di Nicola Pisu corredato di videoclip: Monsieur il mago. La canzone si ispira alla vita di Cesello Musio, primo mago sardo, conosciuto dall’autore attraverso l’incontro con l’illusionista Alfredo Barrago. Il video è stato montato da Carlo Murtas. Il lavoro di arrangiamento nonché l’intera esecuzione musicale, il vestito della canzone, è di Gianfranco […]

Athos Enrile di MAT2020 intervista Nicola Pisu

Pubblicato il Posted in Uncategorized

“Girotondo” è la terza uscita discografica di un talentuoso cantautore sardo, Nicola Pisu. Lo scambio di battute a seguire rivela un mondo di contenuti e situazioni che non poteva emergere senza l’intervento del diretto interessato, che disegna un quadro preciso – e amaro – di un contesto sociale drammatico che è ormai quasi dato per […]