Articolo di Luigi Viva su “Il Sussidiario”

Pubblicato il

CANZONI DA SOLO – Nicola Pisu
Dopo le esperienze nel Canzoniere del ‘900 insieme alla cantante e attrice Clara Murtas, Nicola Pisu fa il suo esordio nel 2008  con l’album ABACRASTA E DINTORNI  nato dall’incontro con lo scrittore e premio Campiello Salvatore Niffoi che lo spinse a realizzare un concept tratto dalla sua opera. Nel 2010 partecipa allo spettacolo Angelicamente Anarchico con Don Andrea Gallo.  Da segnalare anche la collaborazione con il cantautore genovese Max Manfredi. Negli album a seguire STORIE IN FORMA DI CANZONE (2013) , GIROTONDO (2014), rafforza il  legame con il mondo letterario ed esplora l’emarginazione e quelle tematiche  care alla canzone d’autore italiana e francese.
In CANZONI DA SOLO il cantautore sardo  si mette a nudo accompagnato dalla sola chitarra, il tutto registrato in presa diretta dal vivo in studio. Undici i brani proposti .  CD essenziale nel quale i testi vengono messi in risalto in canzoni  come I Cantautori (vi reputati l’essenza/ la musica impegnata/ ma ostentate modestia/ noiosi di saccenza) o Pin Del Sentiero Dei Nidi Di Ragno liberamente tratto da Il sentiero dei nidi di Ragno di Italo Calvino (seguendo il sentiero dei nidi di ragno/trovi i partigiani della montagna/coi loro sogni giusti e sbagliati) e in Ti regalerei (ti regalerei il profumo dei campi/il sole prima che divampi/ti regalerei queste vecchie ali). Un momento di riflessione,  quasi un distillato di anni di esperienze un guardarsi allo specchio che evidenzia le indubbie capacità testuali dell’artista. Album che segna un punto di svolta nella sua produzione.

Leggi l’articolo di Luigi Viva su “Il Sussidiario”

Luigi Viva è uno scrittore, giornalista e critico musicale, nato a Roma nel 1955.
Nel 1989 pubblica “Pat Metheny – la biografia, lo stile, gli strumenti” (Franco Muzzio Editore), volume tradotto in Francia da Filipacchi nella prestigiosa collana di Jazz Magazine.
Nel 2000 esce “Non per un dio ma nemmeno per gioco. Vita di Fabrizio De André” (Feltrinelli), giunto alla diciottesima edizione dopo aver toccato il terzo posto nella classifica dei tascabili più venduti in Italia. Il libro, al quale collaborò lo stesso cantautore, è oramai considerato un testo di riferimento.
Nel 2004, in occasione di Genova 2004 Capitale Europea della Cultura, scrive con Pino Petruzzelli lo spettacolo teatrale “Il Viaggio di Fabrizio De André”, messo in scena al Teatro Stabile di Genova nella stagione 2004-2005.
Per la Fondazione Fabrizio De André, della quale è socio fondatore, ha ideato e diretto il Progetto Conservatori che ha consentito la realizzazione delle partiture integrali di tutta l’opera di Fabrizio De André (in collaborazione con i Conservatori di Mantova, Genova, Firenze, Parma, Bologna e Verona).
Tra le sue collaborazioni giornalistiche vanno ricordate quelle con Paese Sera, Ciao 2001, Il Tempo, Jam, Jazz Magazine e Il Sussidiario.net.
Nel 2003 è la volta di “Pat Metheny – Una chitarra oltre il cielo” (Editori Riuniti) unica biografia esistente sul grande chitarrista americano.
Nel novembre 2013, il libro completamente rivisto e aggiornato, viene riproposto nella nuova elegante edizione da Stampa Alternativa.

http://www.luigiviva.com