Fortunato Mannino recensisce “Lettere da Spoon River” su Sound36

Pubblicato il

Con Fortunato Mannino, della redazione di Sound36, oramai più di una semplice conoscenza virtuale, si parlava dello smarrimento seminato dalla pandemia, delle contraddizioni e delle diseguaglianze che ha amplificato. Poi, si è passati a un argomento che per lui, insegnante calabrese, è molto sentito: la scuola. “Come dico sempre, noi insegnanti moriamo nel momento in cui congediamo i nostri alunni. Del loro futuro raramente sapremo qualcosa e la nostra speranza è quella di rivederli un giorno consapevoli e felici. Sapere di aver cambiato in bene il corso di una vita è qualcosa di veramente gratificante”.
Alla fine, Fortunato ha sentito le Lettere in anteprima e così ha pubblicato queste sue impressioni sulla rivista Sound36, da sempre attenta alle produzioni indipendenti.

LEGGI LA RECENSIONE